Parco della Musica, nasce il primo canale partecipativo dell’Auditorium

Si chiama @Iloveauditorium ed è su Instagram in occasione della kermesse estiva Luglio Suona Bene. Così i fan raccontano in prima persona l’Auditorioum Parco della Musica di Roma. 

La comunicazione online della Fondazione Musica per Roma si rafforza di nuovi strumenti. Con il lancio del Festival Luglio Suona Bene, la kermesse estiva che da giugno ad agosto porta a Roma oltre 40 concerti, è stato infatti inaugurato un nuovo canale Instagram, I Love Auditorium, un canale social partecipativo e dedicato allo storytelling ma da una prospettiva completamente differente: quella del pubblico Auditorium. Sulla scia dell’account Twitter partecipativo della Svezia, l’account sarà gestito direttamente dai “Fan” dell’Auditorium Parco della Musica in occasione di eventi, concerti, festival ed iniziative.

Ph. facebook.com/auditoriumparcodellamusica

Ed è così che durante il primo concerto di #LuglioSuonaBene, Marco e Leonardo, i primi due Ambasciatori Social dell’iniziativa, hanno potuto assistere alle diverse fasi di preparazione dell’evento, dal backstage al soundcheck sino al concerto vero e proprio, pubblicando sul nuovo canale Instagram 23 fotografie accompagnate dalle loro impressioni, le loro emozioni, gli stati d’animo e il racconto della serata.

Un vero e proprio esperimento di gestione partecipata della comunicazione di un’istituzione pubblica, il primo effettivamente realizzato in Italia. L’iniziativa proseguirà durante tutto il festival e verrà replicata in occasione dei principali festival in Auditorium.

Altra novità social l’apertura dell’account Spotify della Fondazione Musica per Roma (https://open.spotify.com/user/auditoriumparcodellamusica), pensato per avvicinare l’offerta musicale dell’Auditorium al pubblico dei più giovani, il pubblico delle app e della musica in movimento.

A queste due importanti novità si affianca un nuovo utilizzo per il già esistente canale Telegram della Fondazione (https://telegram.me/auditoriumparcodellamusica), ora anche canale “push” per offerte lastminute: importanti sconti da prendere al volo dedicati al pubblico romano che, semplicemente esibendo il messaggio in biglietteria, potrà godersi l’offerta dell’Auditorium ad un prezzo ridotto anche del 50% rispetto al costo ordinario del biglietto di ingresso.

Vicinanza alla città, apertura al pubblico dei più giovani e velocità: questi i perni dell’intera comunicazione della Fondazione Musica per Roma, da oggi ancora più attiva e al passo con i tempi.