Fabio Pariante 05/04/2017
A città e Pullicinella

Fino al 10 aprile 2017  si terrà la mostra personale Fatte pitta’. Napoli e i colori delle sue canzoni di Maurizio Vinanti. Le “canzoni napoletane dipinte” dall’artista sono esposte nella sala delle Terrazze di Castel dell’Ovo a Napoli.

Dopo ben tre anni di lavoro il maestro Maurizio Vinanti, è tornato con una mostra completamente dedicata a Napoli tra musica, colori e panorami mozzafiato che si fondono dando origine a una serie di fantastici dipinti che, grazie alla tipica vena surrealista dell’artista, raccontano in chiave onirica la storia dei vicoli napoletani, della sua gente, l’incredibile vivacità di Napoli, i suoi odori, i suoni, le parole e la musica.

L’arte poetica di Carla Adamo, inseparabile compagna di vita e di percorso artistico, come sempre accompagna le opere di Vinanti aggiungendo poesia al colore e completando questi meravigliosi lavori.

Maurizio Vinanti ha un segreto legame con Napoli, legame che ha origini remote derivanti dalla passione paterna per questa meravigliosa città e per la sua immortale musica.

Simmo e Napule, paisá

Il maestro infatti, pur essendo fiorentino, è cresciuto ascoltando le romantiche canzoni classiche partenopee, le cui note, provenienti da un registratore nero Philips, accompagnavano spesso i momenti di relax familiari.

Il destino ha poi voluto completare l’opera, legandolo anche professionalmente alla città partenopea. Quella di unire la sua arte pittorica alla musica napoletana, specialmente ad alcune particolari canzoni le cui note lo riportano all’adolescenza, era una idea che gravitava già da tempo nei suoi pensieri. Ora finalmente questo progetto è diventato realtà.

 

Maggiori info: www.mauriziovinanti.it

 

 

 

 

 

Leave a comment.